terzo giorno…

Se fossimo al giro d’Italia la chiamerebbero:

La tappa regina.

Ma siamo ai piedi del Ochsentaler Gletscher ed è imponente!!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Superata la prima asperità ci addentriamo su un lungo tratto in direzione del deposito materiale ai piedi del Piz Buin

…ed eccoci finalmente ai piedi dell’ attacco della cima.

Ora con ai piedi dei mostruosi ramponi affilati come delle lamette da barba formiamo i gruppi e ci incordiamo. Tiziano come un direttore d’orchestra dirige i suoi monitori durante i passaggi più tecnici, “sicurezza innanzi tutto”  il suo motto.

video: j.zeta studios’57

emozionato… SÌ,  fatica… SÌ,
quindi il battito cardiaco comincia a salire!!!

…ma speriamo non troppo, c’è ancora molto da fare. 

Splendide emozioni…

Un po’ di tecnica, una vista impressionante, resterà un ricordo indelebile.
Ma chi pensava che la giornata fosse finita, si sbagliava di grosso.
Un altro ghiacciaio ci aspetta, il Silvretta Gletscher.

video: j.zeta studios’57

Superata la cresta e una discesa iniziale da brivido – un grazie a Mario e Tiziano per la piazzola di giro – si spalancano bianche distese infinite.

Si rientra in Svizzera, e dopo una lunga discesa alla ricerca della Silvretta Hütte ci apprestiamo a divorare un piatto di spaghetti ampiamente meritati.
Che giornata ragazzi quante emozioni faccio addirittura fatica ad addormentarmi…

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...